Le novità del Kerio® Connect 8.2

Delega

La nuova funzione di delega (delegation) vi permette di delegare a un altro utente l’accesso alla propria casella di posta e al calendario. In un tipico contesto aziendale, il responsabile può delegare un suo collaboratore a rispondere per suo conto. Oppure un utente può rispondere per conto di il classico account “info”. All’utente delegato possono anche essere dati i diritti al calendario, in questo modo può effettuare o rispondere ad inviti di riunione per conto del delegante. La “delegation” è compatibile con:
  • Kerio Connect client
  • Microsoft Outlook con Kerio Outlook Connector
  • Microsoft Outlook per Mac
  • Apple Calendar / Apple iCal

Miglioramenti in Kerio Connect client

In base alle segnalazioni ricevute dagli utenti, sono state implementate molte delle funzionalità e dei miglioramenti richiesti nell’interfaccia utente. La maggior parte di essi migliora prestazioni e usabilità. Ecco un breve elenco dei miglioramenti più interessanti:

  • Kerio Connect client supporta la delega:
  • l’utente può decidere la posizione del riquadro di anteprima (a destra, in basso, nascosto)
  • l’elenco delle cartelle può essere nascosto per ottenere più spazio sullo schermo, ideale per lo schermo dei tablet;
  • l’elenco dei messaggi può essere ordinate per render più facile la ricerca del messaggio desiderato;
  • l’utente può selezionare quale calendario usare come predefinito.

Messaggistica istantanea – chat di gruppo

La version 8.1 ha introdotto la funzionalità di Istant Messaging con il support native per jabber (XMPP). La versione 8.2 aggiunge la funzionalità della “group chat”. E’ possible pre-impostare una “stanza” per discutere con i college o create al volo una nova chat di gruppo semplicemente digitandone il nome. Se avete bisogno di riservatezza l’accesso alla “stanza” per la chat può essere protetto da una password.

Anti-spoofing

Nella versione 8.0 è stata introdotta una funzionalità anti-spam per evitare lo “spoofing”  dei domini locali. Questa funzionalità è stata migliorata introducendo un ulteriore livello di controllo per assicurare che  l’utente stia inviando da uno dei propri indirizzi e non da quello di un altro utente.

Password Policy

In genere le policy sulle password sono utilizzate quando il Kerio Connect si integra con servizi directory come ActiveDirectory o OpenDirectory. L’amministratore del Kerio Connect che non utilizza AD o OD può ora impostare delle password policy basate sul database locale degli utenti. Per le nuove password e per quelle modificate l’amministratore può impostare una lunghezza minima, l’uso di caratteri speciali, la scadenza,…

>> approfondisci l’uso delle password policy

Supporto DKIM

Il DomainKeys Identified Mail (DKIM) migliora la reputazione del messaggio e quindi la probabilità che il messaggio non sia bloccato da blocchi antispam, garantendo l’autenticità del dominio del mittente tramite una firma digitale presente nell’intestazione del messaggio e verificata interrogando il server DNS del domino. Kerio Connect può inserire una firma DKIM su tutta la posta in uscita.

>> approfondisci l’autenticazione dei messaggi con DKIM

>> approfondisci la configurazione DNS per usare DKIM

Altri miglioramenti

Supporto CalDAV aggiornato con migliori prestazioni e affidabilità,  supporto nativo per calendari delegati e condivisi.
Nuovo monitor dello stato di salute del sistema per poter visualizzare anche da remoto le  statistiche vitali del Kerio Connect server e con la possibilità di riavviarlo da remoto.

 

Comments are closed.